Rubrica Interna


PIANO SEMINTERRATO



PIANO TERRA



PRIMO PIANO



SECONDO PIANO



TERZO PIANO


Ecografia Diagnostica e Interventistica

Diagnosi precoce e tecniche all’avanguardia nell’ambulatorio della “Villa Verde.Da oltre 20 anni punto di riferimento per il territorio tarantino il servizio di Ecografia e Diagnostica e Interventistica presso la Casa di Cura

Sono molteplici le procedure di diagnosi e terapia messe in atto presso il nostro ambulatorio in tutti questi anni. Per quanto riguarda la parte diagnostica, essa si basa essenzialmente su due tipi di prelievo che vengono realizzati pei via ecografica:

Agoaspirato per esame citologico

Viene eseguito con un ago molto sottile e senza ricorrere all'anestesia; serve a esaminare le cellule; Estratto da " Lo Jonio del 18-10-2017" viene effettuato quotidianamente su vari organi: in particolar modo tiroide, polmone, pleura, mammella, linfonodi, ghiandole salivari, tessuti molli; lo studio dei prelievi contempla sia il classico esame citologico ed eventualmente anche le reazioni di immunoistochimica per permettere una diagnosi più precisa e circostanziata.

Agobiopsia per esame istologico

Viene effettuato con un ago di maggiori dimensioni e viene preceduto da anestesia locale; serve a eseguire lo studio sui tessuti e non sulle singole cellule; viene infatti prelevato un piccolo frustolo di tessuto. Anche in questo caso il classico esame istologico viene sempre accompagnato da tutte le reazioni di Questo prelievo viene eseguito per via ambulatoriale su organi come la mammella, la prostata e tessuti molli in generale. Prevede una notte di degenza nel caso si vada a prelevare da organi interni come il fegato o il polmone. Nell'ambito delle procedure interventistiche effettuate ambulatorialmente vanno anche ricordate la paracentesi per io svuotamento di versamento ascitico (eseguita soprattutto su pazienti affetti da cirrosi epatica o da neoplasie addominali) e la toracentesi per lo svuotamento di versamento pleurico (eseguita soprattutto su pazienti affetti da neoplasie pleurepolmonari o da scompenso cardiaco congestizio).

La diagnostica ecografica messa in atto presso il nostro ambulatorio contempla altresì due recenti metodiche: l'ecografia con mezzo di contrasto di seconda generazione per lo studio delle lesioni focali epatiche. L'elastografia epatica per lo studio della fibrosi epatica, parametro ormai fondamentale nella valutazione delle epatopatie croniche, vuoi che siano di natura virale, vuoi che siano di natura metabolica (steatosi).

Per quanto riguarda la parte terapeutica, essa è fondamentalmente concentrata su procedure interventistiche su neoplasie epatiche, che vanno dall’alcolizzazione dell'epatocarcinoma alla termo ablazione sia con radiofrequenza che con microonde di tumori primitivi e secondari. I risultati ottenuti in questi anni (la prima alcoolizzazione effettuata risale al 1995, mentre ia prima seduta di termo ablazione risale al 2004) sono sicuramente importanti: parliamo di circa 300 pazienti trattati, con risultati in linea con le medie nazionali sia sull'efficacia terapeutica, sia sulle complicanze. Lo sforzo quotidianamente compiuto in questi anni in termini di qualità diagnostica viene premiato dal sempre maggiore numero di utenza clinica che giunge presso il nostro ambulatorio; tutto ciò ci dà lo stimolo a migliorarci sempre, per diventare cosi un punto di riferimento costante per il nostro territorio quando si parla di Ecografia Diagnostica e Interventistica.

La scheda

La Casa di Cura Villa Verde venne fondata nel 1961 dal dott. Franco Ausiello, che, giovane medico, volle portare a Taranto lo spirito innovativo e le esperienze professionali maturate durante gli anni dei suoi studi presso l’università di Modena, dove si laureò in Medicina e Chirurgia nel 1956, per poi specializzarsi presso l’università di Bari in Chirurgia nel 1966. Il Dott. Ausiello volle per Taranto una struttura che ponesse al centro dei propri obiettivi un servizio sanitario basato sulle tecnologie più avanzate, le professionalità più alte e contemporaneamente l’ospitalità più idonea e accogliente per il paziente. La Casa di Cura nacque offrendo i suoi servizi nelle branche di Medicina, Ginecologia, Ortopedia, Chirurgia. Negli anni successivi modificò la propria configurazione tralasciando le branche chirurgiche e specializzandosi in Medicina Interna, Geriatria, Riabilitazione, Cardiologia, creando nel 1984 l’Unità di Terapia Intensiva Coronarica. Ciò avvenne in linea con i principi di integrazione tra l’attività delle strutture pubbliche e private che si andavano via via configurando nelle normative e nelle leggi regionali. Infatti la Direzione della Casa di Cura sceglieva di operare in branche carenti nel territorio tarantino, e quindi di offrire agli utenti servizi assolutamente assenti (vedi Geriatria, Riabilitazione, Cardiologia) o insufficienti (vedi U.T.I.C.). Nel 1994 la Casa di Cura si è trasferita nella nuova sede sita in via Golfo di Taranto n. 22, progettata e realizzata per rispondere ai più avanzati dettami in materia di edilizia sanitaria. Ciò ha permesso di offrire agli utenti non solo una sistemazione più confortevole dal punto di vista alberghiero,ma soprattutto una assistenza sanitaria efficiente e logisticamente adeguata ai principi di sicurezza ed igiene del luogo di cura. Inoltre, con il trasferimento nella nuova sede, la Casa di Cura ha attivato altri reparti specialistici e precisamente la U.O. di Pneumologia, la U.O. di Riabilitazione Pneumologica e la U.O. di Oncologia; successivamente la U.O. di Riabilitazione Cardiologica, il Servizio di Emodinamica Diagnostica e Interventistica e la Cardiochirurgia.

PEC
Responsabile Protezione Dati Pec
Responsabile Protezione Dati Mail
Organismo di Vigilanza Pec
Organismo di Vigilanza Mail
Casa di Cura Villa Verde Franco Ausiello S.r.l.
- via Golfo di Taranto, 22 -74121 TARANTO
- P.IVA 00943900738 - R.E.A. 84391
- Cap. Sociale € 2.200.000,00 i.v.a